La SWOT Analysis nell’analisi del contesto

Le nuove norme ISO delle serie 9001 e 14001 non indicano alcuna specifica metodologia da adottare per svolgere l’analisi del contesto e, per dire il vero, neanche una particolare formalizzazione da dare all’analisi (anche se naturalmente la formalizzazione in un documento di sintesi rappresenta senz’altro una modalità da privilegiare).
Abbiamo parlato della comprensione dell’organizzazione e del contesto nella newsletter della scorsa settimana che puoi approfondire a questo link. Ora, questa maggiore libertà attribuita alle organizzazioni e, in particolare all’Alta Direzione, è ovviamente un’arma a doppio taglio, da un lato perché offre naturalmente un’ampia possibilità di movimento nello svolgimento di tale approfondimento; dall’altro mostra il suo limite proprio sul piano metodologico. Per questo è utile adottare metodi e tecniche sufficientemente strutturate e adeguate per guidare il ragionamento e lo sviluppo analitico.

Stai lavorando all’analisi del contesto? Contattami ora »

L’analisi SWOT è uno strumento di pianificazione strategica in realtà e dunque collocabile opportunamente negli strumenti appropriati ad uso dell’Alta direzione al fine di valutare i punti di forza (Strengths), i punti di debolezza (Weaknesses), le opportunità (Opportunities) e le minacce (Threats). Le applicazioni naturalmente sono molteplici, da singoli progetti, ad intere organizzazioni. L’aspetto interessante è che la nuova norma ISO presenta la necessità di sviluppare la comprensione dell’organizzazione e del contesto proprio evidenziando i fattori interni ed esterni. SWOT riguarda parimenti l’ambiente interno (punti di forza e debolezza) ed esterno di un’organizzazione (minacce ed opportunità).

L’analisi non si ferma alla identificazione di tali fattori, ma può spingere l’organizzazione a riflettere sulle connessioni tra punti di forza da rafforzare per affrontare le minacce, così come le opportunità da cogliere per mitigare i fattori interni di debolezza. Si tratta di sviluppare appunto un ragionamento strategico. E di farlo possibilmente in maniera partecipata: SWOT offre in questo senso la possibilità di svolgere l’analisi in più step di lavoro sia individuale che collettivo tra i membri di un gruppo di vertice.

Vuoi impostare l’analisi SWOT? Richiedi info!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *